Castagnole di carnevale

Pubblica su Google Buzz Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Ingredienti:

 190220121429
Ingredienti da mettere in pentola:

  • 300 g di acqua
  • 30   g di zucchero semolato
  • 45   g di burro
  • 210 g di farina OO
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti da mettere in planetaria:
  • 110 g di farina
  • 270 g di uova intere
  • zeste grattuggiate di 2 arance e di 1 limone
  • 15   g di grappa barricata (o Rum)
  • 4    g di baking (lievito chimico)
Secondo il vostro gusto potete aggiungere nell’impasto:
  • 90 g di uva sultanina o con un sac a poche potete farcirle con crema pasticcera o crema zabajone o crema gianduia o ricotta e nutella o crema chantilly, insomma date spazio alla vostra creatività.
Preparazione:

La preparazione è praticamente la stessa per fare i classici bignè…mettiamo in una pentola l’acqua, lo zucchero, il sale e il burro e portiamo a bollore e poi tutto in una volta aggiungiamo la farina e giriamo con un cucchiaio di legno finchè non si sarà asciugato il composto


01052011297[3]   01052011298  01052011299  01052011300     01052011301 

ora versiamo l’impasto direttamente in planetaria e aggiungiamo poco per volta le uova facendo attenzione a farle incorporare bene prima di aggiungerne altre. Poi inseriamo la farina ed il resto degli ingredienti senza lavorarlo troppo


190220121416    190220121417    190220121418

mettiamo in un pentolino una miscela di olio di semi di arachidi(60%) e olio evo(40%) per friggere e facciamo raggiungere la temperatura di 160/170°C (se non abbiamo un termometro possiamo controllare immergendo uno stuzzicadente e se si formano delle bollicine siamo arrivati alla temperatura giusta). Nel frattempo che attendiamo che l’olio raggiunga la temperatura mettiamo il composto in un sac a poche.
Cominciamo a friggere facendo cadere nell’olio il composta dal sac a poche tagliando con una forbice dei pezzetti più o meno uguali.


190220121427

….lasciamo cuocere qualche minuto. Come prendono un bel colore brunito li scoliamo su della carta assorbente e subito le rotoliamo nello zucchero semolato.
A questo punto sono pronte da gustare. Per apprezzarle al massimo vanno mangiate tiepide.


Buon Carnevale!!

Tag di Technorati: ,

Nessun commento :