Semifreddo al pralinato di nocciole

Ingredienti (tortiera da 24 cm): 22052011442

  • 420 g di panna
  • 220 g di pralinato alla nocciola
  • 100 g di meringa italiana
  • 300 g di cioccolato fondente (per i 4 dischi di cioccolato)

Ripieno da inserire nei dischi di cioccolato:

  • 220 g di panna
  • 80 g di zucchero semolato
  • 1      bacca di vaniglia

Finitura dolce:

  • 160 g cioccolato fondente
  • 300 g di pan di spagna
  • q.b. di pistacchi

27052011444

Per la glassa:

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 70  g di burro di cacao (in alternativa olio di semi, ma sappiate che non otterrete lo stesso risultato e vi spiego il perchè: col burro di cacao otterremo un cioccolato più fluido e quindi potremo stenderne uno strato più sottile, ma rimarrà molto croccante, mentre con l’olio di semi avremo una glassa morbida)

Vi consiglio di preparare sia i dischi di cioccolato che il pralinato anche il giorno prima perchè i passaggi da fare per completare il dolce sono diversi, anzi se volete anche la meringa italiana potete farla prima e poi conservarla tranquillamente nel congelatore.

Preparazione:

Dischi di cioccolato:

Cominciamo col preparare i dischi di cioccolato che andremo poi a mettere all’interno del semifreddo.

Facciamo squagliare il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde e aspettiamo che si raffreddi per poi stenderne uno spessore di circa 1 mm un pò per volta su un foglio di cartaforno.

Mentre si cristallizza il cioccolato, con una tortiera da semifreddo o coppapasta, andremo a tagliare la cioccolata dando una forma (in questo caso circolare) che dovrà avere una circonferenza più piccola di 2 cm rispetto alla tortiera che useremo per fare il semifreddo (usando una tortiera da 24 cm faremo dei dischi da 22 cm). Appena tagliata la cioccolata la mettiamo subito nel congelatore pochi minuti e quando si sarà ben cristallizzata togliamo l’eccesso intorno ai bordi (tenendolo per la rifinitura del bordo del dolce) e rimettiamo il disco ottenuto nel congelatore fino a che non lo utilizzeremo….

20052011394  20052011395 20052011398

Pralinato di nocciole:

Il pralinato di nocciole altro non è che un croccante di nocciole ridotto in pasta. In questo caso lo preferisco ridotto in polvere in modo che quando lo mangeremo sentiremo la sensazione di croccante.

Quando si fà un pralinato le grammature di frutta secca e di zucchero saranno le medesime, nel nostro caso quindi avremo 110 g di nocciole e 110 g di zucchero caramellato…

20052011396   20052011397

… vi ricordo che quando caramelliamo lo zucchero lo facciamo senza l’aggiunta di acqua e mettendone un po’ aspettiamo che si liquefaccia senza mescolare e poi ne aggiungiamo un altro po’ e così via fino alla fine e quando sta per prendere un bel colore caramello, appunto, lo coliamo sulle nocciole che avremo sistemato precedentemente su un foglio di cartaforno. Appena raffreddato potremo metterlo nel robot e ridurlo in polvere…

20052011399

… Ora montiamo la panna con la vaniglia e lo zucchero che sarà il composto che metteremo fra un disco e l’altro di cioccolato (una piccolissima parte del composto lasciatela per la finitura). Io ho aggiunto anche dei pistacchi tagliati grossolanamente ma voi potete mettere quello che preferite (granella di nocciole o anche amarene, basta che non aggiungete la trippa o la pajata)….

22052011420

… ora mettiamo nella ciotola il pralinato e aggiungiamo poco per volta la meringa e amalgamiamo. Fatto ciò montiamo la panna e uniamola al composto col pralinato a avremo ottenuto il semifreddo al pralinato di nocciole con cui adesso andremo a comporre il dolce…

22052011422  22052011423

… Iniziamo col tagliare delle fette di pan di spagna di 1 cm circa e le mettiamo una di fianco all’altra per poi tagliarle con una tortiera ottenendo un cerchio della della stessa circonferenza dei dischi di cioccolato …

22052011424 22052011426

… ora possiamo aggiungere metà composto di semifreddo e poi aggiungere i dischi di cioccolato al centro in modo che ci sia 1 cm di spazio tutto intorno. Con la restante metà del composto ricopriamo il tutto, facendo attenzione a non lasciare spazi vuoti intorno ai bordi dei dischi di cioccolato, livellando con una spatola o un cucchiaio…

22052011427 22052011428 22052011430

… a questo punto in forno a 180°C per 20 minuti… NON FATELOOOO!!! ovviamente era uno scherzo… mettete il tutto nel congelatore fino al giorno dopo.

Con il semifreddo ben congelato possiamo preparare la glassa avendo squagliato il cioccolato e avendolo mescolato con il burro di cacao. Mettiamo il semifreddo su una grata del forno sopra una teglia in modo che il cioccolato in eccesso coli sulla teglia. Non preoccupatevi se il bordo non è perfettamente liscio perchè potrete mettere tutto intorno i rimasugli dei dischi di cioccolato usando come colla un po’ della panna che abbiamo messo nei dischi stessi e il risultato sarà più o meno come nella foto iniziale. Usando un po’ di fantasia potete fare tutte le varianti che preferite.

22052011440   22052011441 

Posta un commento

Post più popolari